Falsi amici, vere figure…

On 3 aprile 2013 by Traduzionefrancese.net

Falsi amiciNella vita reale, come quando si apprende una lingua, bisogna sempre diffidare dei falsi amici. Sbagliando termine, basta poco per crearsi dei nuovi veri nemici…

Illustriamo subito il problema prendendo l’esempio della parola travestito. In francese, la parola che assomiglia di più a quella italiana è travesti. Purtroppo la corrispondenza fra le due parole si ferma qua in quanto il significato è ben diverso. La parola francese travesti sta a indicare un uomo vestito da donna… Più falso amico di cosi!

Di conseguenza, la traduzione francese di alcune parole italiane non è cosi ovvia come sembra : non è corretto tradurre travestito con il falso amico travesti. Il termine esatto è molto diverso dall’italiano : si dice infatti déguisé per designare una persona che si maschera per Carnevale o per una festa.

Adesso, abbiamo capito che i falsi amici sono i vocaboli della lingua francese che, pur assomigliando a delle parole italiane, hanno un significato molto diverso in quest’altra lingua. Salire in italiano e salir in francese sono altri due falsi amici. Salire si traduce monter in francese mentre salir significa sporcare. Lo stesso vale per la parola francese fermer che non vuol dire fermare ma chiudere.

Sbagliando queste parole, il rischio maggiore è principalmente quello dell’incomprensione. Ma come nel primo esempio, certi errori, per colpa dei falsi amici, possono causare dei veri e propri incidenti diplomatici.

Bisogna sempre stare molto attenti e diffidare delle parole troppo simili da una lingua e l’altra, la cui traduzione sembrerebbe ovvia. Un prete masticando un po’ di francese durante un matrimonio celebrato in Germania fra una Francese e un Tedesco di origini italiane ha concluso cosi la cerimonia: “Adesso, può baciare la sposa”. Ha tradotto ingenuamente baciare con baiser (che vuole dire fare l’amore, ma in modo molto più volgare), quando invece baciare si dice embrasser

Per evitare queste figure, è importante conoscere i principali falsi amici del francese. Troverete su internet delle liste più o meno complete per aiutarvi nel vostro apprendimento.

Traduzionefrancese.net

Copyright © 2013 – 2016 – Traduzionefrancese.net – All rights reserved

 

Forse potrebbe interessarti anche :

Lezioni di francese

Falsi amici in francese

Specialità delle Francia

 

4 Responses to “Falsi amici, vere figure…”

  • Il problema è che “il francese” è un falso amico.

    Mi pare circa la metà dei sostantivi cambiano genere dall’italiano al francese,
    per quel che riguarda i verbi irregolari non so chi dei due sia combinato peggio.

    Più dei falsi amici i problemi sono con le preposizioni.

    Giuseppe

    • Bonjour Giuseppe.
      E’ vero che ci sono altre difficoltà in francese e non solo i falsi amici…
      In effetti, circa 7.000 parole (e non la metà 😉 ) hanno un genere diverso in francese e in italiano (il fiore = la fleur, il mare = la mer, la domenica = le dimanche…)
      Per quanto riguarda i verbi irregolari, a mio avviso, la gara italiano-francese finisce in pareggio.
      Penso che le preposizioni siano il problema più grande per un italiano che impara il francese e vice versa (di fronte a = en face de, davanti a = devant, provare a = essayer de…)
      E’ proprio quello il bello dell’imparare, è che non si smette mai…

  • A proposito di faux amis, nella mia cerchia di amicizie-conoscenze in Htes Alpes è diventata famosa un’amica italiana che era in vacanza con me per aver usato un tragicamente classico falso amico quando, accomiatandoci dopo una cena, ha detto alla padrona di casa che voleva baciarla (“puis-je te ***”, tra le risate generali :-D).
    Un altro classico tipicamente italiano è quello che riguarda lo sci (autocensuro il tutto per pudore 😉 )

    Sil

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy