I peggiori falsi amici in francese

On 4 dicembre 2013 by Traduzionefrancese.net

Si dice che “i falsi amici sono peggiori dei nemici manifestati”. Non a caso vengono chiamati falsi amici le parole di una lingua che assomigliano a delle parole di un’altra lingua ma il cui significato è diverso da quello che sembra.

In effetti, è facile confondere ad esempio la parola francese “fermer” (che significa chiudere) con il suo gemello “fermare” (arrêter) o “assez” (abbastanza) con “assai” (beaucoup). L’aggettivo francese “morbide” a poco a che vedere con la morbidezza, in quanto significa “morboso”. In realtà, è “moelleux” la giusta traduzione di “morbido”.

Ma purtroppo alcuni falsi amici in francese sono ancora più terribili perché possono essere ritenuti offensivi o sono anche a volte delle vere e proprie parolacce. In francese, uno dei peggiori falsi amici per un italiano è il verbo “baiser” che non significa “baciare”. Il suo contenuto è molto più esplicito…

Falsi amici

L’equivalente italiano di “alcoolique” sembrerebbe “alcolico”. Invece significa “alcolizzato” mentre “alcolico” si traduce con “alcoolisé”. Se leggete la parola “con”  in francese, non pensate che sia la preposizione “con”, che si dice “avec”.  Il sostantivo “con” in francese (“conne” al femminile) è molto colloquiale e non è certo un complimento, visto che vuol dire stupido, stronzo…

Rimanendo nello stesso registro linguistico, è importante conoscere e ricordare la giusta traduzione di “sciare”, che è “skier”.

Falsi amici francese

Alcune parole francesi potrebbero, in certi casi, ingannare i Francesi stessi. Infatti, delle parole vengono prese in prestito dal francese e utilizzate in italiano ma talvolta con un senso alquanto diverso. Ad esempio, il “vin brûlé” è una bibita gradevole d’inverno ma risulta poco appetitosa per un francofono, in quanto “brûlé” significa “bruciato”… In Francia, viene chiamato più semplicemente “vin chaud” (vino caldo).

E’ anche il caso della parola “maîtresse“. Una maestra francese, che dovendo indicare la propria professione in italiano, deve evitare di utilizzare il termine francese, che si dice appunto “maîtresse. Potrebbe essere fraintesa…

maitresse

Al di là dei falsi amici, conviene diffidare anche delle parole con un doppio senso. Al femminile, “chat” (gatto) si dice “chatte” (gatta) ma purtroppo indica pure l’organo genitale femminile… Quindi in Francia, è meglio se una donna adotta un gatto maschio in modo da evitare ogni situazione imbarazzante, qualora dovesse parlare della sua gatta con delle persone maliziose…

Traduzionefrancese.net

Copyright © 2013 – 2016 – Traduzionefrancese.net – All rights reserved

 

Forse potrebbe interessarti anche :

Alcuni falsi amici in francese

Consigli per imparare il francese

Il francese : una lingua internazionale

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy